Briciole di biscotto sul lenzuolo
Quelle sere in cui tutto il mondo è triste e mi difendo nascondendomi tra le coperte. Quelle sere in cui l'umore è a pezzi e davanti ad un film divoro interi pacchi di biscotti. E poi dormo in un letto pieno di briciole. Briciole di una vita ingarbugliata. Briciole di amori rotti in mille pezzi. Briciole di biscotto sul lenzuolo. Home Message history random Theme
Next →

grett:

untitled by lamahhh on Flickr.

grett:

untitled by lamahhh on Flickr.
Mi manchi, ma torna da dove sei venuto.
 

(Fonte: eskimospies)

wanna-travel : Oddio hai un blog bellissimo :)

Hey ma grazie :))))

E’ lui. E’ la mia anima gemella.
Ha un sorriso bellissimo e mette nel caffè mezza bustina di zucchero.
E conosco ogni cosa di lui.
I titoli di tutti i suoi film preferiti, i suoi gusti musicali, quali sono i libri che più ha amato. So quando è triste, quando è felice, quando è stanco. Conosco la sua opinione su temi di attualità e politica. So chi sono i suoi amici e quali sono i posti che frequenta più spesso. 
E’ lui, è la mia anima gemella.
E’ il ragazzo che incontro al bar da un paio di mattine a questa parte e, a cui, non ho ancora mai rivolto la parola.
E finalmente sono riuscita a trovarlo su facebook.

*l’amore ai tempi dei social network.

(Fonte: var8)

through-thewind : E' davvero una piacere leggerti :)

è davvero un piacere ricevere messaggi come questo :) Grazie!

Sono diventata grande e nemmeno me ne sono accorta. Sono diventata grande perché ho già fatto molte scelte, alcune poco importanti, altre fondamentali. E per me crescere vuol dire essere in grado di scegliere. Ho scelto i miei amici, pochi ma buoni. Ho scelto una visione della vita che non accetta altre prospettive, se non la mia. Ho scelto di studiare, costruirmi un futuro. Ho scelto di diventare una persona indipendente, che della mia libertà non potrei proprio farne a meno. E non parlo solo di soldi e di lavoro. Se avessi una figlia, le direi di non farsi condizionare dalle opinioni di nessuno. Le direi che non bisogna farsi abbindolare dal primo scemo che ti regala un mazzo di rose rosse, che per l’amore c’è sempre tempo. Le direi di stare attenta alle sue amiche, che sembrano così tante e invece sono due o tre al massimo. Le direi che tutti quanti dovrebbero imparare a star da soli, prima di approcciarsi agli altri. Le consiglierei dei libri da tenere sul comodino, da sfogliare tutte le sere. Le regalerei un viaggio, una macchina fotografica, un diario. Le direi di stare coi piedi per terra, ma mai troppo attaccati al suolo. Le consiglierei di alzarsi sulle punte ogni tanto, che a volte si vedono più cose al di sopra delle nuvole che quaggiù.
crollando:

-

(Fonte: greydaffodils)

Il tipo che mi piace, nonché l’unico ragazzo che ho reputato minimamente interessante negli ultimi sei mesi, si è trasferito. A Londra.
Per caso qualcuno ha il numero, che ne so, di un esorcista?

Chiamatemi pure dottoressa, belli miei.
* non ci posso ancora credere.